Cavour.info Banca BCC Cherasco
Libri proposti dal Gruppo di lettura di

Libri proposti dal Gruppo di lettura di "Donne Insieme

dal 03/04/2020 al 31/05/2020

 

Titolo

Autore

Editore

 

 

CITTA’ IRREALE

CRISTINA MARCONI

PONTE DELLE GRAZIE

CANDIDATA AL PREMIO STREGA 2019

VINCITRICE PREMIO RAPALLO OPERA PRIMA 2019

Nel 2008, quando lascia l’Italia, Alina ha 26 anni. Da anni Roma le sta stretta e sogna di trasferirsi a Londra.

Trova un buon lavoro, migliore di quello che aveva in Italia, e pensa che l’integrazione sia possibile, ma per i suoi coetanei Inglesi è comunque una straniera. Quando torna a Roma dalla sua famiglia, non si sente più italiana, è praticamente “sospesa tra due mondi”. Importantissimo sarà l’incontro con Iain, che precedentemente aveva fatto l’esperienza inversa: era andato a vivere in Italia lavorando come volontario.  (Nadia)

 

BALZAC E LA PICCOLA SARTA CINESE

DAI SIJIE

GLI ADELPHI, 2001 e ristampe

Cina rurale, 1971. La storia è remota ma parla a ciascuno di noi: racconta di come la lettura riesca a sottrarre due ragazzi da svariate torture. Così, pur vivendo in mezzo agli orrori della «rieducazione», i due protagonisti e la Piccola Sarta scopriranno che esiste un mondo fatto di pura, avventurosa bellezza, attraversando, nel frattempo, loro stessi rocambolesche avventure. Un romanzo che racconta almeno due tragedie, con freschezza e dolcezza.   (Martina)

 

I  LEONI DI SICILIA

STEFANIA AUCI

EDITRICE NORD

Intrecciando il percorso dell'ascesa commerciale e sociale dei Florio con le loro tumultuose vicende private, sullo sfondo degli anni più inquieti della storia , dai moti del 1818 allo sbarco di Garibaldi in Sicilia, Stefania Auci dipana una saga familiare d'incredibile forza, così viva e pulsante da sembrare contemporanea.  (Paola)

 

CANTO DELLA PIANURA

KENT HARUF

ENNE ENNE EDITORE -

Questo libro è il primo di una trilogia. Protagonista della narrazione è la vita semplice di persone comuni, che vivono ogni giorno i loro drammi e le loro gioie, le speranze e la voglia di riscatto o la necessità di ricominciare e la fatica del lavoro;  è una descrizione raffinata dell’animo umano nelle più svariate sfumature.  (Rosalba)

 

LA VALLE DELL’EDEN

JOHN STEINBECK

BONPIANI

Pubblicato nel 1952  “La Valle dell’Eden” è il romanzo in cui Steinbeck ha creato i suoi personaggi più affascinanti. Da questo libro è stato tratto il film omonimo interpretato da James Dean.

“Poiché sotto gli strati superficiali della loro fragilità gli uomini desiderano essere buoni e vogliono essere amati e poiché quasi tutti i loro vizi sono tentativi di trovare una scorciatoia per l’amore, a liberarli dalla colpa è il sapere che è possibile essere liberi di scegliere. Il talismano che apre la nuova via è la parola ebraica “timshel” (tu puoi) con la quale, nel cap. 24, il saggio cinese Lee spezza metaforicamente le catene di quel determinismo, o servo arbitrio, che nelle creature si manifesta come senso di colpa”. (Rosanna  M.)

 

L’ INTERPRETE

ANNETTE HESS

NERI POZZA

Eva, una giovane interprete tedesca di Francoforte, viene chiamata a tradurre dal polacco le testimonianze di alcuni sopravvissuti ai campi di sterminio durante il primo processo del 1963 contro i criminali nazisti. Tutto il romanzo, che  si basa su fatti storici realmente accaduti, accanto al racconto delle storie individuali dei vari personaggi, affronta il tema della colpa e della responsabilità personale di un’intera nazione.(Marisa)

 

 

JANE EYRE

CHARLOTTE BRONTE

VARIE EDIZIONI

Jane, orfana, povera e non particolarmente bella, narra in forma autobiografica la sua vita, prima presso la casa della zia da cui viene accolta alla morte dei genitori, poi nel collegio di carità in cui viene mandata e infine nella tenuta di un nobile, dove viene assunta come istitutrice. Dotata di una forte personalità, incarna un modello femminile anticonvenzionale per l’epoca in cui vive; è una donna imperfetta e piena di dubbi, ma capace di destreggiarsi fra le difficoltà e desiderosa di essere padrona della propria vita.  (Marisa)

 

IL MEMORIALE DEL CONVENTO

JOSE’ SARAMAGO

FELTRINELLI

In uno scenario che si apre con i ripetuti tentativi di un re per ingravidare la consorte e che si chiude con l'odore acre di un auto-da-fè , si iscrive la vicenda di questo romanzo prodigioso , denso e spiraliforme , che affresca coralmente la storia del Portogallo settecentesco e si misura ironicamente col modo di fare la storia. (Paola)

 

LA CASA DELLA MOSCHEA

KADER ABDOLAH

IPERBOREA

Da secoli la famiglia di AgaJan, ricco mercante di tappeti, ha legato i suoi destini alla moschea di Senjan, piccolo centro religioso nel cuore della Persia lontano sia dalla modernizzazione filo-occidentale imposta dallo scià, sia dalla reazione oscurantista degli ayatollah. La dimora adiacente è una casa ricca di miti e di storie antiche.

Una grande saga che mostra l’Islam come modo di vivere: moderato, domestico, non radicale. (Margherita)

 

NON LEGARE IL CUORE

La mia storia persiana tra due Paesi e tre religioni

FARIAN SABAHI

SOLFERINO

Farian, figlia di Taher, musulmano sciita di Teheran, e di Enrica, cattolica di Alessandria, è frutto di uno dei matrimoni misti degli anni Sessanta in Italia.

Non un romanzo, si potrebbe definire un  memoir, che racconta un percorso a ritroso nella sua famiglia mista e complessa alla ricerca delle sue radici genealogiche e, soprattutto, spirituali. (Margherita)

 

MILLE SPLENDIDI SOLI

KHALED HOSSEINI

PIEMME

 Pubblicato nel 2007 è il secondo libro dell'autore,  medico di origini afgane, ma statunitense di adozione dopo aver ottenuto un visto diplomatico che ha permesso a lui e alla sua famiglia di lasciare un paese tanto devastato e difficile. 

E’ la storia di due donne e della loro vita durante i vari conflitti che si sono susseguiti in Afghanistan dal 1970 al 2003. È un libro che fa riflettere sulla condizione delle donne durante il periodo di guerra. (Fiorenza)

 

IL CACCIATORE DI AQUILONI

KHALED HOSSEINI

PIEMME

Lo sfondo è quello dell’ Afghanistan e  i protagonisti sono due ragazzini. E’ struggente ed emozionante ed è costruito attorno ai temi dell'amicizia, dei sensi di colpa e della vigliaccheria.  (Fiorenza)

 

 

NOSTRA SIGNORA DELLA SOLITUDINE.

MARCELA SERRANO

FELTRINELLI

"Nel caldo torrido dell'estate cilena, Carmen Lewis Avila, scrittrice di successo, scompare. Dopo che la polizia ha archiviato il caso, Rosa Alvallay, una detective privata, viene incaricata di ritrovarla. Rosa non è una persona molto appariscente, ha superato i cinquanta, classe media, un divorzio alle spalle, qualche anno di tiepida lotta per il socialismo, l'esilio in Messico, poi il ritorno in Cile, la professione di investigatrice, pochi amici, grandi delusioni. Rosa capisce che l'unica via per ritrovare Carmen è passare attraverso la lettura dei suoi romanzi. Indagando, scoprirà molti segreti dell'inquieta personalità della donna e il misterioso motivo della sua scomparsa. " (Rosanna E.)

 

LA DONNA ABITATA

GIOCONDA BELLI

Edizioni E/O

Il  romanzo parla della rivoluzione sandinista e ha come protagoniste due donne vissute in epoche diverse: la prima è una India che combatte contro i conquistadores e la seconda una donna moderna che vive sotto una dittatura. La loro vita si incontra magicamente nell'amore e nella guerriglia. (Patricia)

 

LA MENNULARA

S. AGNELLO HORNBY

FELTRINELLI

Roccacolomba, Sicilia, 23 Settembre 1963. E' morta la Mennulara, Maria Rosalia Inzerillo, domestica della famiglia Alfallipe, del cui patrimonio è stata da sempre oculata amministratrice. Tutti ne parlano perché si favoleggia della ricchezza che avrebbe accumulato, forse favorita dalle relazioni con la mafia locale. Tutti ne parlano perché sanno e non sanno, perché c'è chi la odia e la maledice e chi la ricorda con gratitudine. Una grande storia siciliana,  ricca di fascino e dettagli .(Ines)

 

MEZZANOTTE E CINQUE A BOHOPAL

D.LAPIERRE/X.MORO

MONDADORI

Narra di una catastrofe avvenuta in India nella notte tra il 2 e il 3 dicembre 1984, quando ci fu una fuoriuscita di gas tossico da una fabbrica americana, che provocò decine di migliaia di vittime. Nel racconto  si intrecciano storie di vari personaggi. (Elda)

 

LA VIOLONCELLISTA DI VERONA

ALYSON  RICHMAN

PIEMME

Portofino 1943. Solo pochi mesi prima, Elodie era una ragazza come tante, che abitava a Verona coltivando la sua grande passione: il violoncello. Ma l'incontro con Luca, giovane e appassionato libraio, aveva cambiato ogni cosa, facendole conoscere il mondo della Resistenza. Nel corso di un viaggio lungo ed emozionante, Elodie impara così che il suo talento e la sua passione per la musica possono salvare vite, e soprattutto che si può sempre fare la differenza, anche quando il mondo intero sembra allo sbando. (Patrizia)

LA NOTTE HA CAMBIATO RUMORE.

DUENAS MARIA

MONDADORI

Questo romanzo ci mostra il percorso di una donna ed anche di un’epoca, la Spagna degli anni Trenta in pieno fermento politico. Il tema centrale però di tutto il romanzo è la lotta per la vita e per la sopravvivenza di una donna semplice, senza istruzione, costretta a reinventarsi, spinta dal desiderio di affermare la propria identità potendo contare solo nel suo unico e umile dono: le mani e la loro conoscenza di taglio e cucito. (Patrizia)

SOTTO I VENTI DI NETTUNO

FRED VARGAS

EINAUDI

 Il commissario Adamsberg, definito dall’autrice “uno spalatore di nuvole”, affronta un crimine fra Parigi e il Canada, per fermare una catena di omicidi che affonda nel passato. Le vicende sono talora surreali, i personaggi caratterizzati ciascuno da particolari elementi che li rendono unici; nella loro stranezza ogni lettore ritrova una parte vera di sé. (Stefania)

 

 

IL MIRACOLO DELLA PRESENZA MENTALE – MANUALE DI MEDITAZIONE

THICH NHAT HANH

UBALDINI EDIZIONI

Un manuale che insegna e spiega la "disciplina essenziale del seguire il respiro per nutrire e conservare una calma presenza mentale anche nelle circostanze più difficili." (Silvia)

 

MEDITAZIONE FACILE PER UMANI INDAFFARATI

GRAZIA PALLAGROSI

MORELLINI EDITORE

"Si tocca con mano la relatività del tempo, che grazie alla meditazione si dilata liberandoci dal senso di urgenza, preoccupazione ed ansia. Si coltivano piacevolmente la calma, la concentrazione e la lucidità mentale, scoprendo che hanno un valore inestimabile a fronte di un minino investimento  di pochi minuti di meditazione al giorno, consentendo di affrontare qualsiasi situazione in modo sereno". (Silvia)

 

IL FANTASMA DEI FATTI

BRUNO ARPAIA

FELTRINELLI

Thriller che esplora l’Italia della morte di Enrico Mattei. A partire da Thomas Karamessines, detto il Greco, che ha servito la Cia per tutta la vita, l’ossessione di un protagonista, che ha lo stesso nome dell’autore, si trasforma in una lunga indagine, in un romanzo che intreccia i «fatti» con le zone oscure degli eventi, illuminate dall’immaginazione. Perché, come sostiene Sciascia, non sono tanto i fatti quanto «i fantasmi dei fatti» a costituire la vera materia della letteratura. (Stefania)

AGATA

MARIA GRAZIA BORGARELLO

ARABA FENICE

Primo romanzo scritto da una psicologa dell'età evolutiva aslto3, residente a Torre Pellice, 

racconta la vita tragica della sua bisnonna, una donna combattiva e coraggiosa emigrata in Brasile.

È un libro breve, scorrevole, autobiografico e per certi versi senza pretese, ma attuale. (Bruna)

 

STAMBOUL TRAIN    (Il treno  d’ Istanbul)

GRAHAM GREENE

PAN BOOKS

Stamboul Train is the second significant novel by Graham Greene. Set on a train journey from Ostend to Istanbul, the book was renamed Orient Express when it was published in the United States. The novel  appeared in 1932 and was Greene's first true success.

 It was taken on by the Book Society and in 1934 adapted as the film Orient Express.  (Vivien)

 

 

INGANNO

LILLI  GRUBER

RIZZOLI

 

" Tre ragazzi, il Sud Tirolo, il terrorismo secessionista degli anni sessanta. Sono questi gli elementi chiave di questo libro. Si tratta del terzo episodio della saga altoatesina scritta dalla giornalista, iniziata con EREDITA' e proseguita con TEMPESTA. Un mix di storia e di fiction,  con al centro i fatti avvenuti in Sud Tirolo alla fine degli  anni '50, quando i "combattenti per la libertà" fecero piombare quella zona d'Italia nel terrore per ottenere la riammissione all'Austria."(Jeanne)

 


Pagine correlate
NUOVI RITROVAMENTI ARCHEOLOGICI in VIA VILLAFRANCA
19/01/2021
NUOVI RITROVAMENTI ARCHEOLOGICI in VIA VILLAFRANCA
E' individuata una ristretta porzione dell’area anticamente usata per i roghi funebri, in cui sono state portate alla luce nuove tombe ad incinerazione in corso di studio.
leggi
CONVOCAZIONE ASSEMBLEA DEI SOCI
12/10/2020
CONVOCAZIONE ASSEMBLEA DEI SOCI
per il giorno Lunedì 12 ottobre ore 21
leggi
Storie di pietra... e di mele!
13/01/2021
Storie di pietra... e di mele!
due interessanti articoli sulla Rivista on line della Regione Piemonte "PAESAGGIO PIEMONTE"
leggi
Corso per ASPIRANTI  RADIOAMATORI
01/03/2021
Corso per ASPIRANTI RADIOAMATORI
Organizzato dalla ARI Sezione di CAVOUR
leggi
377 086 6578    Una voce  amica
10/11/2020
377 086 6578 Una voce amica
Sempre attivo il servizio del Comune di Cavour per gli ultra settantenni
leggi
IL VOLTO  NASCOSTO DEL TANGO
05/01/2021
IL VOLTO NASCOSTO DEL TANGO
Romanzo di Emanuela Genero
leggi
IL SALUTO DEI CAVOURESI NEL MONDO
26/12/2020
IL SALUTO DEI CAVOURESI NEL MONDO
Un video di “4 Chiacchere da bar”
leggi
DOVE TROVO  I "CAMILO"
16/12/2020
DOVE TROVO I "CAMILO"
Un altro tassello dell'iniziativa "IO COMPRO A CAVOUR! e TU ?"
leggi
Il CONCERTO  di NATALE
25/12/2020
Il CONCERTO di NATALE
Un concerto dal vivo, organizzato da ORGANICAMENTE
leggi
LA PROCAVOUR  COMPIE 64 anni
19/12/2020
LA PROCAVOUR COMPIE 64 anni
Fondata il 19 dicembre 1956
leggi
Contatto
PROCAVOUR Associazione Turistica PRO LOCO CAVOUR (TO)
Via Roma, 3
10061 - Cavour - Piemonte - Italia
Newsletter
Rimanete aggiornati con la newsletter
di Cavour. Iscrivetevi subito!
Come raggiungerci!