Cavour.info Meirone Massimo
Riflessioni sulla difesa del

Riflessioni sulla difesa del "Creato" e ... Cavour ne fa parte!

EVENTO RINVIATO dal 25/02/2020 al 25/02/2020

EVENTO RINVIATO A DATA DA DESTINARSI a seguito dell'ordinanza Regionale e Ministeriale.

 

25 Febbraio - 4 chiacchiere da bar…al Bar Roma a Cavour

RIFLESSIONI SULLA DIFESA DEL “CREATO” E… CAVOUR NE FA PARTE!

La “BIBBIA DELL’ECOLOGIA”: il titolo non tragga in inganno; le radici stanno nel divino ma le problematiche affrontate sono quanto di più laico si possa immaginare!

Il Libro dei libri, l’enciclica di Papa Francesco “Laudato si” ma anche Serge Latouche ed altro ancora sono le fonti ispiratrici dell’opera di ROBERTO CAVALLO che MARTEDI’ 25 FEBBRAIO, alle ore 21 presso l’ospitale BAR ROMA DI CAVOUR disquisirà con tutti coloro che sono attenti a questi temi.

DON PAOLO SCQUIZZATO ci aiuterà, con l’autorevolezza data dal suo ruolo e dalla sua passione, ad interloquire con l’autore mentre a LUCA VALENTINI sarà affidato il compito di passare dal globale al locale intendendo, per quest’ultimo, la fetta di terreno a noi affidata sulla e attorno alla Rocca.

Un tema immenso che a Cavour non troverà soluzione, perlomeno nella serata del 25 Febbraio, ma sarà affrontato in modo leggero e coinvolgente come i protagonisti sanno fare. D’altra parte sono i piccoli passi che compongono un lungo cammino.

A rendere ulteriormente gradevole la serata proposta sarà la apprezzata ospitalità del BAR ROMA che ha accettato la “sfida” con entusiasmo e…la birra TUM che, in concorso con il citato bar, offrirà un assaggio (finale) dei suoi innovativi prodotti ai presenti.

Per coloro che ne fossero interessati sarà possibile acquistare il libro a prezzo scontato.

“Il libro di Roberto Cavallo non è il trattato di uno studioso della Bibbia… E’, soprattutto, un testo poetico… Ricordi personali dell’infanzia nelle Langhe… e la riproposizione di passi biblici molto attuali con approfondimenti scientifici con dati e tabelle esplicative.  Una vera dichiarazione d’amore per la natura e per la Terra, nostra madre” (Cit. dalla presentazione del libro)

 

 

---------------------------------------------

 

CHIACCHIERE DA BAR: CONOSCERE ED APPROFONDIRE CON LEGGEREZZA

Il titolo non appaia “minimalista”; nel panorama attuale dominato sovente dalle eccessive sintesi twitteriane e dai farneticanti (e sovente insultanti) confronti su Facebook, le “chiacchiere da bar” vivono una stagione di rivalutazione che le promuove a confronti di assoluta nobiltà intellettuale. Chi lo avrebbe ma immaginato!

Gli appuntamenti che compongono la rassegna hanno l’obiettivo di diffondere la conoscenza di storie talvolta considerate “minori” ma di assoluto interesse cercando di raggiungere anche la “gente comune” principalmente nei propri luoghi di aggregazione. Principalmente bar, ristoranti e botteghe locali che ospiteranno le serate a tema anche se non mancherà qualche sede più “Istituzionale”. 

Una “Chiacchiera” al mese è l’obiettivo del progetto che vedrà il suo collaudo operativo nel corso del 2020 per trovare stabilità organizzativa nel prossimo futuro.

IL PROGETTO

I contenuti del progetto sono “in itinere” stante la fase sperimentale. Al momento sono state considerate 10 occasioni di “Chiacchiere” da collocare mensilmente, con sospensione di Luglio e Agosto in serate infrasettimanali (preferibilmente dal martedì al giovedì) da armonizzare con protagonisti ed ospitanti la serata. L’orario di riferimento alle 21 con la possibilità di implementare la serata con un rinfresco finale.

Il tutto prenderà il via Sabato 25 Gennaio, data nella quale il Bar del Peso di P.zza Solferino ospiterà il primo appuntamento dedicato al “Movimento Lento”.

Il calendario completo degli eventi è in via di definizione e sarà comunicato prima della seconda scadenza già fissata per Martedì 25 Febbraio presso il Bar Roma di Piazza Sforzini e che vedrà la presenza di Roberto Cavallo e Don Paolo Scquizzato.

Gli argomenti oggetto delle “Chiacchiere 2020” includono, oltre all’appuntamento già citato, la presentazione di libri, la storia di Elio Altare e dei Barolo Boys, la Pace di Cavour ed il Palazzo Acaja, la ricchezza culturale di Piazza San Lorenzo, artisti locali quali Roberta Belforte, Cavour e la Moda, il “belcanto” portato fuori dalle sedi “liturgiche”, un omaggio alla operatività della Pro Cavour e qualche altra sorpresa.

LA GESTIONE

Il progetto è nato in seno alla amministrazione comunale con l’intento di produrre una ulteriore iniziativa sul terreno culturale. Giovani amministratori ma anche, ed auspicabilmente soprattutto, contributi esterni da parte di soggetti che sentono questa necessità. Il riferimento organizzativo è affidato alla Associazione Commercianti essendo, questa, il punto di riferimento dei vari locali interessati.


Riflessioni sulla difesa del "Creato" e ... Cavour ne fa parte!
Pagine correlate
Raccolta Fondi
01/04/2020
Raccolta Fondi
Emergenza Covid19 a Cavour
leggi
RICETTE MEDICHE: #io resto a casa
22/03/2020
RICETTE MEDICHE: #io resto a casa
Come ottenere le ricette mediche senza muoversi da casa, il Decreto del Sindaco.
leggi
20/03/2020
leggi
Alveare
19/09/2020
Alveare
Manifestazione dedicata al settore dell'apicoltura
leggi
Carnevale dei bimbi
22/02/2020
Carnevale dei bimbi
In Oratorio
leggi
Pranzo dell
09/02/2020
Pranzo dell'Amicizia
Associazione Nazionale del Fante
leggi
GIORNO DELLA MEMORIA
27/01/2020
GIORNO DELLA MEMORIA
Conferenza storica nel ricordo di tutti i cittadini cavouresi deportati ed internati.
leggi
Contatto
PROCAVOUR Associazione Turistica PRO LOCO CAVOUR (TO)
Via Roma, 3
10061 - Cavour - Piemonte - Italia
Newsletter
Rimanete aggiornati con la newsletter
di Cavour. Iscrivetevi subito!
Come raggiungerci!